News
Presentazione
Marzo 2019
NORMATIVA - schema DECRETO-LEGGE - sblocca cantieri
Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici e misure per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 350/17 Mobit Soc. cons. arl et al.
Servizi pubblici - Trasporto passeggeri su strada e ferrovia - Aggiudicazione diretta - Presupposti - Autorità che effettua un controllo analogo - Assenza di influenza su procedura di aggiudicazione - Nozioni - Autorità competente e operatore interno - Regime transitorio - Scadenza aggiudicazione 
GIURISPRUDENZA - Conclusioni Avv. generale CGUE - C 465/17 - Falck Rettungsdienste GmbH
Appalti pubblici - Servizi - Esclusioni per specifiche tipologie - Servizi di protezione civile - Mezzi di soccorso e assistenza - Servizi di ambulanza - Organizzazioni e associazioni senza scopo di lucro - Trasporto sanitario qualificato - Inapplicabilità regole europee 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 702/17 - Unareti SpA
Concessioni - Servizio pubblico di distribuzione - Mercato interno del gas naturale - Cessazione anticipata delle concessioni - Termine periodo transitorio - Rimborso dovuto dal nuovo concessionario al concessionario uscente - Principio della certezza del diritto 
Novità Appalti    
APPALTI IN SANITÀ. IL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI: ASPETTI PROBLEMATICI ED INNOVAZIONE
15 - 17 aprile 2019, Arnas Garibaldi, Piazza S.M. del Gesù n. 5 - Catania
Titolo: (2018) REGOLAMENTAZIONE AMMINISTRATIVA DELLE LIBERTÀ ECONOMICHE NEL MERCATO COMUNE
Autore: MARCHIANO', Giovanna
Descrizione: Il processo di "amministrativizzazione" del diritto europeo è ormai un dato che assume un'autonoma tematica nel quadro dello studio dell'evoluzione del mercato unico. Il diritto europeo incide sulle amministrazioni dei singoli Stati membri prevedendo figure organizzative preposte all'applicazione del c.d. diritto amministrativo europeo; tuttavia, è evidente che l'amministrazione europea non si presenta in modo lineare soprattutto nelle libertà economiche e viene ad essere "costruita" dalla giurisprudenza della Corte di giustizia. Nella regolamentazione dei mercati dell'Unione, nell'analisi relativa alle libertà economiche, viene sempre più a delinearsi l'emergere di strutture amministrative connesse ai principi d'integrazione normativa; tutto ciò ha favorito l'europeizzazione di modelli amministrativi nazionali agevolando la collaborazione tra autorità amministrative interne e sovranazionali. A ciò si aggiunga il fenomeno del sempre maggiore esercizio congiunto comunitario nazionale di compiti pubblici il chè rende esplicito come la c.d. amministrazione "a geometria variabile" sia la tipica modalità di esercizio delle attività regolatorie delle libertà economiche, assunte a fondamento del mercato comune.
I-38122 TRENTO - Via G. Verdi, 53 - tel. +39-0461-283509 - e-mail. appalti@jus.unitn.it
a cura di prof. Gian Antonio Benacchio e dott. Michele Cozzio