News
Presentazione
Agosto 2018
DOTTRINA - TYMOWSKI Jan
Directive 2011/7/EU on late payments in commercial transactions - Stato di attuazione della direttiva sul ritardo dei pagamenti del 2011 
BIBLIOGRAFIA - FRONTONI Massimo, SAVELLI Laura
Subappalto ed avvalimento. Tra qualificazione ed esecuzione nel codice dei contratti pubblici 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 300/17 - Hochtief AG
Appalti di forniture e di lavori - Procedure di ricorso - Azione di risarcimento del danno - Procedura di aggiudicazione - Illegittimità decisione dell'amministrazione - Accertamento preventivo obbligatorio - Motivi non dedotti dinanzi a commissione arbitrale - Esclusione - Carta diritti fondamentali UE - Tutela giurisdizionale effettiva - Principi di effettività ed equivalenza 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 472/16 - Jorge Luís Colino Sigüenza
Appalto di servizi - Gestione scuola comunale musica - Cessazione attività prima della fine anno scolastico - Designazione nuovo aggiudicatario - Trasferimento di un’impresa - Divieto di licenziamento in conseguenza di trasferimento - Eccezione - Licenziamenti per motivi economici, tecnici o d’organizzazione che comportano variazioni sul piano dell’occupazione - Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea 
Novità Appalti    
DIGITAL TRANSFORMATION OF PUBLIC PROCUREMENT CONFERENCE
18 ottobre 2018 - Pátio da Galé, Praça do Comércio - Lisbona
Titolo: (2018) AUTORITÀ INDIPENDENTI E MATRICI DELLA LEGALITÀ
Autore: Pasquale PANTALONE
Descrizione: La ricerca muove dall’esame dei più significativi “cedimenti” del principio di legalità nel sottosistema delle Autorità indipendenti. Essi, sotto un profilo oggettivo, intercettano i temi, intimamente connessi, della regolazione e dei poteri impliciti e, sotto un profilo soggettivo, riguardano un’authority dalla fisionomia e dalle funzioni peculiari (l’Autorità nazionale anticorruzione). Il filtro del principio di legalità amministrativa pare il più utile al fine di cogliere le suddette criticità, impiegando un approccio decostruttivista e analitico teso al frazionamento del principio in differenti “matrici”. La ricerca si conclude saggiando la percorribilità di un differente approccio, con la finalità di offrire una rappresentazione unitaria e completa del fenomeno oggetto di esame, pur ribadendo la necessità di ricondurre l’indagine nel solco dell’analisi strettamente giuridica.
I-38122 TRENTO - Via G. Verdi, 53 - tel. +39-0461-283509 - e-mail. appalti@jus.unitn.it
a cura di prof. Gian Antonio Benacchio e dott. Michele Cozzio