News
Presentazione
Settembre 2016
GIURISPRUDENZA - sentenza TRGA Trento - S 327/2016 - Società Mobilità Alternativa S-M-C. Spa
Finanza di progetto - 1. Dichiarazione di pubblico interesse - Discrezionalità PA - Altissimo grado di discrezionalità - Obbligo di adeguata motivazione - Atto plurimotivato - 2. Domanda risarcitoria - Costi progettuali - Responsabilità PA - Presupposti - Non sussistono 
GIURISPRUDENZA - conclusioni Avv. generale - C 391/15 - Marina del Mediterráneo, SL
Appalti pubblici - Procedura di gara - Atti preliminari - Prova della solvibilità tecnica ed economica dei partecipanti - Inosservanza - Decisione di ammissione dell'offerente - Rimedi - Accesso al ricorso speciale - Posticipazione - Principi di leale cooperazione e effetto utile della direttiva 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 225/15 - Domenico Politanò
Giochi d’azzardo - Restrizioni - Motivi imperativi di interesse generale - Proporzionalità - Appalti pubblici - Requisiti di partecipazione - Capacità economica e finanziaria - Clausola: attestazioni di due istituti bancari - Mancata presentazione attestazioni - Esclusione - Ammissibilità 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGUE - C 549/14 - Finn Frogne A/S
Appalti pubblici - Fornitura sistema di comunicazioni complesso - Difficoltà di esecuzione - Disaccordo riguardo le responsabilità - Transazione - Riduzione portata del contratto - Trasformazione - Da locazione di materiale in vendita - Modifica sostanziale - Parità di trattamento - Obbligo di trasparenza - Giustificazione - Opportunità soluzione amichevole 
Novità Appalti    
L’ATTUAZIONE DEL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI
3 ottobre 2016 - Sala Zuccari – Senato della Repubblica, Roma - ore 16.00
Titolo: (2016) I CONTRATTI PUBBLICI NELLA GIURISPRUDENZA DELL'UNIONE EUROPEA: RACCOLTA DEI PRINCIPALI ARRÊTS DELLA CORTE DI GIUSTIZIA
Autore: Gian Antonio BENACCHIO, Michele COZZIO, Federico TITOMANLIO (a cura di)
Descrizione: La disciplina dei contratti pubblici è analizzata attraverso la raccolta delle decisioni della Corte di giustizia dell’Unione europea rese su dieci argomenti: affidamenti in-house; procedure negoziate; qualificazione; requisiti generali, soccorso istruttorio e documenti di gara unico europeo; servizi di architettura e ingegneria, attività di progettazione; variazioni progettuali e altre modifiche contrattuali; massimo ribasso e offerta anomala; avvalimento; subappalto; concessioni.Il volume è consultabile sia mediante strumenti comuni di fruizione dei testi giuridici (indice analitico e cronologico, neretti, note descrittive del principio di diritto, note bibliografiche) sia mediante strumenti propri delle pubblicazioni digitali (contenuti multimediali, strumenti di ricerca, documentazione on-line). Il volume, primo di una serie che pone le basi per la comprensione e il monitoraggio sistematico della giurisprudenza comunitaria in questa materia, è diretto all’attenzione di operatori e studiosi e di quanti cercano nel settore dei contratti pubblici spunti di riflessione giuridica. Il testo è disponibile on line.
I-38122 TRENTO - Via G. Verdi, 53 - tel. +39-0461-283509 - e-mail. appalti@jus.unitn.it
a cura di prof. Gian Antonio Benacchio e dott. Michele Cozzio