Presentazione
sei in Novità Appalti
Archivio News  Pagina 94 di 174 
[2024] [2023] [2022] [2021] [2020] [2019] [2018] [2017] [2016] [2015] [2014] [2013] [2012] [2011] [2010] [2009] [2008] [2007] [2006] [2005] [2004] [2003] [2002] [2001] [2000] [1999] [1998] [1997
Gennaio 2013
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Toscana, Firenze - S 144/2013 - Del Seta Danilo & C. S.a.s.
Appalto di servizi - Natura stazione appaltante - Impresa pubblica - Non rientra fra organismi di diritto pubblico - Sotto soglia - Appalti non estranei alle regole europee - Sostituzione all’attività amministrativa - Necessità di assicurare la concorrenza - Imposizione di scansioni del processo di formazione contrattuale 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Toscana, Firenze - S 133/2013 - Siena Parcheggi S.p.A.
Appalto di lavori - Anomalia dell’offerta - Costo manodopera inferiore al costo stimato PA - Lex specialis: costo non soggetto a ribasso - Esclusione automatica - Illegittimità - Violazine regole europee - Necessità di ontraddittorio - Disapplicazione norme del bando e di legge 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Toscana, Firenze - S 70/2013 - Società Salini Costruttori s.p.a.
Appalto di lavori - Offerta tecnica - Omessa sottoscrizione nei modi previsti - Tutti i documenti sottoscritti con firma per esteso e timbrati - Esplicita previsione di esclusione - Sottoscrizione e timbro unicamente sulla copertina di ciascun documento - Irregolarità non sanabile 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Toscana, Firenze - S 37/2013 - Alk Abello' s.p.a.
Appalto di forniture - Procedura negoziata con modalità telematica - Termine minimo ricezione delle offerte - Venti giorni dall’invio dell’invito - Computo comprensivo riduzione prevista per procedure telematiche 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 58/2013 - CICLAT AMBIENTE Soc Coop
Appalto di servizi - Gestione rifiuti urbani - Requisiti riguardanti la capacità tecnica - Rappresentativi capacità professionale e di organizzazione di impresa - Presupposti di natura sostanziale per la partecipazione - Obbligo di sussistenza 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 61/2013 - Coop. Sociale LA GINESTRA
Appalto di servizi - Servizi alla persona - 1. Revoca aggiudicazione provvisoria - Requisiti generali di partecipazione - Dichiarazione incompleta - Amministratore cessato nell'anno precedente pubblicazione del bando - Mancata tempestiva comunicazione alla CCIAA - Validità certificato camerale 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 00054/2013 - Inforcoop Scarl
Appalto di servizi - Aggiudicazione definitiva - Esclusione - Requisiti genrali di partecipazione - Accertamento pendenza fiscale - Certificato dell'Agenzia delle Entrate - Mancata tempestiva attivazione dell'impresa nel documentare la rateizzazione del debito fiscale 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 23/2013 - Coopservice Società Cooperativa per azioni
Appalto di servizi - Requisiti generali di partecipazione - Dichiarazione sostitutiva riguardante ramo di azienda, acquisito - Formula "per quanto a propria conoscenza" - Legittimità - Tassatività delle cause di esclusione - Presidio della certezza del diritto - Principio di affidamento e di buona fede dei partecipanti  
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - Consorzio Stabile Busi S 13/2013 - Consorzio Stabile Busi
Appalto di lavori - Verifica anomalia offerta - Valutazione stazione appaltante - Discrezionalità tecnica - Prezzi relativi ai materiali - Assenza di listini ufficiali - Obbligo il ricorso a offerte di fornitori - Esclusione - Motivazione per relationem agli atti del procedimento dell'amministrazione 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 17/2013 - Tecnidro Srl
Appalto di forniture - Requisiti generali di partecipazione - Moralità professionale - Obbligo di rendere le dichiarazioni anche da parte del procuratore speciale o ad negotia - Non sussiste - Prevalenza del principio della certezza del diritto 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 06/2013 - Opus s.r.l.
Appalto di servizi - Offerte anomale - Trattamenti salariali minimi - Mancato rispetto minimi retributivi salariali - Illegittimità - Esclusione giudizio anomalia per previsione di legge 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Sardegna, Cagliari - S 3/2013 - Ditta Zedda Angelo
Appalto di servizi - Mensa scolastica - Termine di avvio del servizo - Coincide con anno scolastico Elemento essenziale contratto - Inadempimento - Decadenza aggiudicazione provvisoria - Revoca solo in caso di esecuzione anticipata e esecuzione d’urgenza 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 157/2013 - 3m Italia S.p.A.
Appalto di fornitura - Campionatura - Non fa parte dell’offerta tecnica - Ritardo del suo deposito rispetto al termine di presentazione dell’offerta - Non comporta l’esclusione dalla procedura di gara 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 154/2013 - Medical System S.p.A.
Appalto di fornitura - Proroga del contratto - Illegittimità - Indizione procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando - Illegittimità - Insussistenza presupposti: urgenza qualificata, ragioni di natura tecnica, consegne complementari - Insussistenza "quinto d'obbligo" 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 106/2013 - Consorzio Cooperative Kursana S.c. a r.l.
Appalto di servizi - 1. Verbalizzazione attività Commissione di gara - Non necessita che sia contestuale all’attività svolta - Deve sopravvenire in tempi idonei: evitare insorgenza di errori e omissioni - 2. Valutazione offerta tecnica - Motivazione - Necessità se mancano punteggi intermedi 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 85/2013 - Johnson&Johnson Medical s.p.a
Appalto di forniture - 1. Responsabile unico del procedimento e Presidente Commissione - Legittimità - 2. Conservazione documentazione di gara - Presunzione di correttezza - Assenza di elementi sospetti - 3. Prove pratiche - Delega a membri della commissione - Amissibilità - Valutazione tecnica finale collegiale 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 82/2013 - Project Automation s.p.a.
Appalto misto - Fornitura, posa in opera e manutenzione - Offerta economicamente più vantaggiosa - Equivocità lex specialis - Legittimità ius poenitendi - Provvedimento di revoca (rectius annullamento in autotutela) - Non incide sui rapporti negoziali con operatore non aggiudicatario - Insussistenza indennizzo. 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Piemonte, Torino - S 2/2013 - Alessandria Parcheggi S.p.A. - Societa' di Progetto
Finanza di progetto - Realizzazione e gestione parcheggio multipiano - Aggiudicazione provvisoria - Rinegoziazione offerta senza evidenza pubblica - Aggiudicazione definitiva - Successive modifiche piano economico e oggetto contrattuale - Anomalo affidamento diretto di opere e servizi - Illegittimità 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Liguria, Genova - S 35/2013 - Ecosesto SpA
Appalto di servizi - Illegittimità del provvedimento di esclusione - Revoca in autotutela prima dell'apertura delle offerte economiche - Richiesta risarcimento danni - Perdita di chance - Assenza di pregiudizio suscettibile di ristoro - Probabilità aggiudicazione inferiore al 50% - Irrisarcibilità 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 245/2013 - Consorzio Stabile Cento orizzonti Scrl
Affitto ramo d'azienda - Procedura ristretta - Requisiti capacità tecnica ed economico - Mancata produzione - Obbligo PA a procurarsi le informazioni dichiarate dai concorrenti - Lex specialis: produrre certificazioni - Dovere di soccorso: inapplicabilità - Rigore formale prevale rispetto al cd. falso innocuo 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 204/2013 - Ass.ne Professionale Studio Valle Progettazioni
Appalto di servizi – Tassatività delle cause di esclusione – Firma apposta sull'offerta - Sigla - Determina esclusione solo se incertezza assoluta sulla provenienza - Illeggibilità sottoscrizione non va equiparata alla mancanza di firma se possibile identificazione - Irregolarità non invalidante 
GIURISPRUDENZA - ordinanza TAR Lombardia, Milano - O 123/2013 - Cartiera dell'Adda S.p.A.
Contratto pubblico - Rinvio pregiudiziale Corte di Giustizia - Requisiti generali di partecipazione - Omessa dichiarazione - Esclusione - Contrasto direttiva: escluso solo chi ha condanne passate in giudicato - Presupposto: verifica di tipo sostanziale - Duplice orientamento giurisprudenza italiana 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 83/2013 - Construcciones Y Auxiliar De Ferrocarriles S.A.
Accordo quadro - 1. Requisiti generali di partecipazione - Obbligo di dichiarazione - Contrasto tra orientamenti - Interpretazione più rigorosa - Estensione al procuratore ad negotia - Esclusione dalla gara, anche in assenza previsione del bando - 2. Specifiche tecniche - Accertamento di conformità - Sindacato g.a. - Limiti: illogicità o incongruenza dell’accertamento svolto 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 3041/2012 - Impresa Costr. Nessi & Majocchi S.p.A.
Appalto integrato - Progettazione ed esecuzione - Contenuto offerta tecnica - Varianti proposte da concorrente - Integrazione con elaborati previsti per i progetti approvati da PA - Contestualmente alla presentazione dell'offerta - Assenza - Esclusione - Legittimità - Par condicio 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 162/2013 - Consorzio Stabile Aedars scarl
Appalto di lavori - Ristrutturazione e bonifica dall’amianto - Anomalia dell’offerta - Determinazione metodologia di verifica - Ampia discrezionalità dell’amministrazione 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 116/2013 - Bruber s.r.l.
Appalto di servizi – Diritto di accesso – Limiti - Tutela segreti tecnici e commerciali contenuti nelle offerte - Diniego - Assenza di esplicita e comprovata esistenza di segreto industriale o commerciale custodito negli atti di gara - Illegittimità 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 57/2013 - Roche Diagnostics S.p.A.
Appalto di fornitura - 1. Contenuto offerte nelle pubbliche gare - Massima linearità e chiarezza - Offerta indeterminata - Obbligo di esclusione, a prescindere da espressa comminatoria - 2. Offerte tecniche - Apertura in seduta riservata - Ante Ad. Plenaria - Modalità idonee a soddisfare l'interesse pubblico 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 2768/2013 - Compagnia Italiana Promozione e Servizi
Concessione di servizi - Parcheggio pubblico - Requisiti generali di partecipazione - Omessa dichiarazione - Differenti orientamenti giurisprudenziali - Indirizzo formale e sostanziale - Pendente rinvio pregiudiziale CGCE - Preferenza per valutazione sostanziale  
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Milano - S 557/2013 - Scs Azioninnova S.p.A.
Appalto di servizi - Presentazione delle offerte - Modalità informatiche - Firma digitale - Assenza di specifiche prescrizioni sulla modalità di apposizione - Compilazione offerta in conformità lex specialis - Esclusione - Illegittimità 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Brescia - S 94/2013 - C.F.B. Costruzioni s.r.l.
Appalto di lavori - Collegamento sostanziale tra imprese concorrenti - Legittimità dell’esclusione anche in assenza di apposita clausola di bando - Accertamento sulla base di elementi oggettivi - Sussistenza unico centro di interesse - Riscontrata influenza del rapporto di controllo sul contenuto delle offerte  
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Brescia - S 36/2013 - Sadi Servizi Industriali Spa
Appalto di lavori - 1. Requisiti di ordine generale - Novero dei soggetti tenuti alle dichiarazioni - Estensione al socio di maggioranza nelle società con meno di 4 soci - Assenza di presupposti - Inapplicabilità - 2. Offerta economicamente più vantaggiosa - Attribuzione del punteggio in forma soltanto numerica - Ammissbilità - Necessità di parametri sufficientemente analitici - Assenza 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Brescia - S 26/2013 - Enel Sole Srl
Appalto di servizi - Illuminazione pubblica - Natura del servizio - 1. Riscatto degli impianti da precedente gestore - Ammissibilità - 2. Affidamento diretto del servizio - Violazione regole di evidenza pubblica - Violazione norme di diritto transitorio - Illegittimità 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Brescia - S 21/2013 - ASS. SPORTIVA TENNIS CLUB ALTOPIANO
Appalto di servizi - Gestione impianti comunali - Offerta economicamente più vantaggiosa - Requisiti soggettivi - Esperienza professionale: iscrizione nel registro delle imprese - Pendenza iscrizione al REA - Contenuto dell'iscrizione - Inutilità rispetto all'obiettivo di constatare esperienza professionale  
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Lombardia, Brescia - S 19/2013 - FIN SETA Srl
Asta pubblica - Alienazione bene immobile - Regole di partecipazione - Deposito cauzionale con assegno bancario anzichè circolare - Non determina incertezza assoluta sul contenuto o sulla provenienza dell'offerta - Irregolarità sanabile 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 112/2013 - Gemini s.r.l.
Appalto di servizi - Licitazione privata - Servizio di pulizia presidi ospedalieri - Esclusione dalla gara - Pretesa risarcitoria - Oneri dimostrativi - Danno cagionato dall’Amministrazione - Prova che il regolare svolgimento della gara avrebbe portato all’aggiudicazione 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 114/2013 - So. Ge. Di. Co. s.r.l.
Appalto di lavori - Requisiti generali di partecipazione - Dichiarazione sul numero di lavoratori dipendenti - n. 6 lavoratori - Attestazione implicita di non essere obbligata all'assunzione di lavoratori diversamente abili - Tassatività cause di esclusione 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 104/2013 - Busana Segnaletica s.r.l.
Appalto di lavori - esecuzione segnaletica stradale - Valutazione anomalia dell'offerta - Limiti sindacato giurisdizionale - Profitti d’impresa: non soggetti al procedimento di verifica - Onere impresa: offerta che permetta margini di profitto, ancorché esigui (3%) 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 98/2013 - Sanitrans Servizi Professionali Srl
Appalto di servizi - Affidamento temporaneo - Esame autorizzazioni presentate - Illegittimità - Mancata conclusione della verifica sui titoli non permette l’avvio, neanche in forma temporanea, del servizio - Necessità di non interrompere il servizio essenziale - Irrilevanza 
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 99/2013 - Net Engineering S.p.A.
Finanza di progetto - Modifica proposte in corso di selezione - Procedura - Pluralità di fasi - Ambiti diversi - Valutazione finalizzata alla scelta del promotore, natura comparativa - Valutazione sulla sosteniblità economica, natura funzionale - Ammissibilità modifiche: adeguamento dell'offerta a interesse pubblico  
GIURISPRUDENZA - sentenza TAR Veneto, Venezia - S 95/2013 - Ames Spa
Appalto misto - Progettazione ed esecuzione lavori - 1. Discrasia tra offerta economica e cronoprogramma - Scelta manipolativa della PA - Illegittimità, violazione par condicio - 2. Offerte tecniche - Apertura dei plichi in seduta pubblica - Significato - Necessità ulteriori adempimenti - Presupposti 
I-38122 TRENTO - Via G. Verdi, 53 - tel. +39-0461-283509 - e-mail. appalti@jus.unitn.it
a cura di prof. Gian Antonio Benacchio e dott. Michele Cozzio