Presentazione
sei in Novità Appalti
Archivio News  Pagina 157 di 158 
[2021] [2020] [2019] [2018] [2017] [2016] [2015] [2014] [2013] [2012] [2011] [2010] [2009] [2008] [2007] [2006] [2005] [2004] [2003] [2002] [2001] [2000] [1999] [1998] [1997
Marzo 2005
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 414/03 - Commissione / Germania
Appalto di servizi - Inadempimento di uno Stato - Contratto concernente lo smaltimento dei rifiuti aggiudicato dalla regione Friesland (Bassa Sassonia) senza gara d'appalto a livello europeo 
Gennaio 2005
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 84/03 - Commissione / Spagna
Appalto di lavori e forniture - Inadempimento di uno Stato – Procedura di aggiudicazione – Ambito di applicazione – Nozione di amministrazione aggiudicatrice – Accordi di collaborazione interamministrativa – Nozione di appalto – Ricorso alla procedura negoziata in casi non previsti dalla direttiva 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 26/03 - Stadt Halle e RPL Lochau
Appalti di servizi – Affidamento diretto senza pubblica gara d'appalto – Affidamento dell'appalto ad una società mista pubblico-privata – Tutela giurisdizionale contro il mancato espletamento di una formale procedura di aggiudicazione – Affidamento “in house" 
Novembre 2004
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 126/03 - Commissione / Repubblica federale di Germania
Appalti di servizi - Trasporto dei rifiuti – Procedura non preceduta da pubblicazione del bando di gara – Contratto concluso nell'ambito di un'attività economica soggetta alla concorrenza – Prova della capacità del prestatore – Possibilità di far valere le capacità di un terzo – Subfornitura – Conseguenze di una sentenza che accerta un inadempimento 
Ottobre 2004
NORMATIVA - TRATTATO che adotta una Costituzione per l'Europa
Testo sottoscritto a Roma il 29 ottobre 2004 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 340/02 - Commissione / Repubblica Francese
Appalto pubblico di servizi – Servizi pubblici – Incarico di assistenza all'appaltatore relativamente a un depuratore – Aggiudicazione al vincitore di un precedente concorso di progettazione senza la previa pubblicazione di un bando di gara nella GUCE 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 275/03 - Commissione / Portogallo
Appalti pubblici - Inadempimento di uno Stato - Trasposizione incompleta e non corretta della direttiva ricorsi - Normativa nazionale che esige la prova, da parte dei soggetti lesi, della condotta dolosa o colposa dell'amministrazione al fine della concessione dell'indennizzo per violazione del diritto comunitario in materia di appalti pubblici o delle disposizioni nazionali che lo traspongono  
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 247/02 - Sintesi SpA
Appalti pubblici di lavori – Criteri di aggiudicazione – Diritto dell'amministrazione aggiudicatrice di optare tra il criterio del prezzo più basso e quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa - Normativa nazionale che consente per procedure aperte e ristrette solamente il critrio del prezzo più basso 
Settembre 2004
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 385/02 - Commissione / Repubblica Italiana
Appalti pubblici di lavori – Procedura negoziata senza pubblicazione preliminare di un bando di gara - Calcolo del termine di tre anni successivo alla conclusione dell'appalto iniziale – Mancanza di errore di diritto scusabile 
Giugno 2004
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 87/02 - Commissione / Repubblica Italianaa
Inadempimento di uno Stato – Ambiente – Direttiva 85/337/CEE – Valutazione dell'impatto di taluni progetti pubblici o privati – Verifica dell'incidenza di un progetto sull'ambiente naturale – Decisione di non sottoporre il progetto ad uno studio d'impatto ambientale – Decisione carente di motivazione 
Aprile 2004
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 496/99 - Commissione / CAS Succhi di Frutta SpA
Ricorso contro una pronuncia Tribunale primo grado - Politica agricola comune - Aiuto alimentare - Procedura di aggiudicazione - Decisione della Commissione che modifica le condizioni successivamente all'aggiudicazione - Pagamento degli aggiudicatari con frutta diversa da quella specificata nel bando di gara 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 230/02 - Grossmann Air Service
Appalti pubblici – Direttiva 89/665/CEE – Procedure di ricorso – Persone legittimate a ricorrere – Persone che hanno interesse all’aggiudicazione – Persona che non può eseguire l’intero appalto – Persona che nello stadio precedente della procedura non ha esperito un ricorso disponibile - Nozione di interesse ad ottenere un appalto  
Marzo 2004
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 314/01 - Siemens AG Österreich
Appalti pubblici – Direttiva 89/665/CEE – Procedure di ricorso – Conseguenze di una decisione dell'organo responsabile delle procedure di ricorso che annulla la decisione dell'amministrazione aggiudicatrice di non revocare una procedura di aggiudicazione d'appalto – Limiti al subappalto 
Dicembre 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 448/01 - EVN AG, Wienstrom GmbH
Appalti pubblici di forniture - Nozione di offerta economicamente più vantaggiosa - Criterio d'aggiudicazione che privilegia l'elettricità ottenuta da fonti di energia rinnovabili - Procedure di ricorso in materia di appalti pubblici - Decisioni illegittime - Possibilità di annullamento solo in caso di influenza decisiva sull'esito della procedura - Illegittimità criterio d'aggiudicazione - Obbligo di revoca della gara 
Ottobre 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 283/00 - Commissione / Regno di Spagna
Appalto di lavori - Direttiva 93/37/CEE - Inadempimento di uno Stato - Società commerciale statale disciplinata dal diritto privato - Scopo sociale consistente nell'esecuzione di un piano di chiusura e di creazione di centri penitenziari - Nozione di amministrazione aggiudicatrice - Nozione di amministrazione - Organismo di diritto pubblico 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 252/01 - Commissione / Belgio
Appalti pubblici di servizi - Direttiva 92/50/CEE - Proroga di un contratto per il monitoraggio della costa belga tramite fotografie aeree - Inadempimento 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 421/01 - Traunfellner GmbH
Appalti pubblici di lavori - Nozione di “variante” - Condizioni per la presa in considerazione e la valutazione ai fini dell'aggiudicazione dell'appalto - Condizioni minime - Obbligo di pubblicazione nel bando di gara 
GIURISPRUDENZA - ordinanza CGCE - C 244/02 - Kauppatalo Hansel Oy
Appalti pubblici di forniture - Valutazione erronea del criterio da adottare per determinare l'offerta economicamente più vantaggiosa - Rinuncia all'aggiudicazione dell'appalto 
Luglio 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 280/00 - Altmark Trans GmbH
Fornitura di servizi di linea urbani, extraurbani e regionali - Sovvenzioni pubbliche - Nozione di aiuto concesso da uno Stato - Compensazione costituente la contropartita di obblighi di servizio pubblico 
Giugno 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 249/01 - Werner Hackermüller
Appalti pubblici - Direttiva 89/665/CEE - Procedure di ricorso in materia di aggiudicazione di appalti pubblici - Persone alle quali devono essere accessibili le procedure di ricorso 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 315/01 - Gesellschaft für Abfallentsorgungs-Technik GmbH (GAT)
Appalti pubblici di forniture - 1. Criteri d'idoneità - Criteri di aggiudicazione - Distinzione - 2. Procedure di ricorso - Potere dell'organo responsabile delle procedure di ricorso di esaminare d'ufficio ogni violazione 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 410/01 - Fritsch, Chiari & Partner, Ziviltechniker GmbH e altri
Appalti pubblici - Procedure di ricorso - Persone alle quali devono essere accessibili le procedure di ricorso - Nozione di interesse ad ottenere l'aggiudicazione di un appalto pubblico 
Maggio 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 18/01 - Arkkitehtuuritoimisto Riitta Korhonen Oy
Appalti pubblici di servizi - Nozione di “amministrazione aggiudicatrice” - Organismo di diritto pubblico - Esercizio di un'attività industriale o commerciale - Società costituita da un ente locale al fine di promuovere lo sviluppo di attività industriali o commerciali nel proprio territorio 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 214/00 - Commissione / Regno di Spagna
Inadempimento di uno Stato - Direttiva 89/665/CEE - Procedure di ricorso in materia di appalti pubblici - Trasposizione - Nozione di “amministrazione aggiudicatrice” - Organismo di diritto pubblico - Atti impugnabili - Provvedimenti provvisori 
Aprile 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 20/01 e C 28/01 - Commissione / Germania
Appalti di servizi - Trattamento acque reflue e smaltimento dei rifiuti - Procedura negoziata non preceduta dalla pubblicazione di un bando di gara - Inadempimento - Criteri ambientali - Principio della vicinanza - Interesse ad agire - Presupposti 
GIURISPRUDENZA - ordinanza CGCE - C 424/01 - CS Communications & Systems Austria GmbH
Appalti pubblici - Procedure di ricorso - Ricorso di annullamento contro una decisione dell'autorità aggiudicatrice - Domanda di provvedimenti provvisori - Obbligo o facoltà dell'organo responsabile delle procedure di ricorso di tenere conto delle possibilità di successo del ricorso di merito - Questione la cui soluzione non lascia spazio ad alcun ragionevole dubbio 
Febbraio 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 373/00 - Adolf Truley GmbH
Appalti pubblici di forniture - Nozione di “amministrazione aggiudicatrice” - Organismo di diritto pubblico - Impresa di pompe funebri 
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 327/00 - Santex SpA
Appalti pubblici di forniture - Direttiva 89/665/CEE - Procedure di ricorso - Impugnazione di una clausola del bando di gara - Termine di decadenza - Principio di effettività 
Gennaio 2003
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 57/01 - Makedoniko Metro, Michaniki AE
Appalti pubblici di lavori - Regole di partecipazione - Raggruppamento di imprenditori offerente - Mutamento nella composizione del raggruppamento dopo la provvisoria aggiudicazione - Effetti sulla partecipazione alla procedura - Divieto del diritto nazionale e del capitolato d'oneri - Compatibilità con il diritto comunitario - Tutela giurisdizionale 
Novembre 2002
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 411/00 - Felix Swoboda GmbH
Appalti pubblici di servizi - Direttiva 92/50/CEE - Ambito di applicazione materiale - Trasloco di una banca centrale - Appalto avente ad oggetto contemporaneamente servizi elencati nell'allegato I A della direttiva 92/50 e servizi elencati nell'allegato I B di detta direttiva - Prevalenza, in termini di valore, dei servizi elencati nell'allegato I B 
Settembre 2002
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 513/99 - Concordia Bus Finland Oy Ab
Appalti pubblici - Servizi nel settore dei trasporti - Trasporto in autobus - Offerta economicamente più vantaggiosa - Criteri ecologici - Tutela dell'ambiente - Ammissibilità - Condizioni - Criteri collegati all'oggetto dell'appalto - Principi fondamentali del diritto comunitario 
Giugno 2002
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 92/00 - Hospital Ing. Krankenhaustechnik Planungs- Gesellschaft mbH (HI)
Appalti pubblici di servizi - Ambito di applicazione - Decisione di revoca di un bando di gara - Nozione di decisione illegittima - Sindacato giurisdizionale - Portata 
Maggio 2002
GIURISPRUDENZA - ordinanza CGCE - C 358/00 - Buchhändler-Vereinigung GmbH
Appalti pubblici di servizi - Concessione di pubblici servizi - Servizi di editoria e di stampa in base a tariffa od a contratto - Non applicabilità della direttiva 
Febbraio 2002
DOTTRINA -
 
Dicembre 2001
GIURISPRUDENZA - ordinanza CGCE - C 59/00 - Bent Mousten Vestergaard
Appalti pubblici di lavori - Appalti di lavori che non raggiungono i valori limite previsti dalla direttiva 93/37/CEE - Clausola che impone l'impiego di un prodotto definito con il suo marchio, senza possibilità di avvalersi di un prodotto simile - Libera circolazione delle merci 
Novembre 2001
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 285/99 - Impresa Lombardini SpA
Appalti di lavori - Aggiudicazione - Offerte anormalmente basse - Esclusione automatica - Inammissibilità - Modalità di giustificazione e di esclusione applicate in uno Stato membro - Obblighi in base al diritto comunitario - Attivazione procedimento di verifica in contraddittorio - Criterio matematico per determinazione offerte anormalmente basse - Impossibilità di prevedere soglia di esclusione - Ammissibilità - Presupposti 
Ottobre 2001
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 19/00 - SIAC Construction Ltd
Appalti pubblici di lavori - Aggiudicazione all'offerta economicamente più vantaggiosa - Criteri di aggiudicazione 
Marzo 2001
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 97/00 - Commissione / Repubblica francese
Inadempimento da parte di uno Stato - Mancata trasposizione in maniera completa, nel termine stabilito, della direttiva 97/52/CE che modifica le direttive 92/50/CEE, 93/36/CEE e 93/37/CEE, relative al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti di servizi, forniture e lavori 
Ottobre 2000
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 16/98 - Commissione / Francia
Appalti di lavori - Settori speciali - Lavori di elettrificazione - Nozione di opera - Frazionamento per lotti interconnessi e funzionali al medesimo scopo - Deroge alle regole dell'evidenza pubblica - Illegittimità - Inadempimento dello Stato membro 
Novembre 1999
GIURISPRUDENZA - sentenza CGCE - C 107/98 - Teckal Srl
Appalto misto servizi e forniture - Prevalenza forniture - Riscaldamento edifici comunali - Affidamento diretto senza gara - Aggiudicatario - Consorzio partecipato dall’amministrazione - Contratto scritto a titolo oneroso - Persone giuridiche distinte - Va applicata direttiva - Presupposti per disapplicazione della direttiva - A. Controllo su affidatario analogo a quello che l’amministrazione esercita su propri servizi - B. Attività svolta da soggetto affidatario - Diretta prevalentemente verso l’amministrazione che controlla 
I-38122 TRENTO - Via G. Verdi, 53 - tel. +39-0461-283509 - e-mail. appalti@jus.unitn.it
a cura di prof. Gian Antonio Benacchio e dott. Michele Cozzio